Con l'arrivo dell'inverno utilizziamo il condizionatore nella modalità di riscaldamento. Per assicurare una buona qualità dell'aria occorre pulire i filtri vediamo come.

 

pulizia filtri condizionatore

 Come si procede alla pulizia dei filtri per il condizionatore?

 

 

Prima o poi capita. Chiunque possegga un condizionatore, sa che almeno una/due volte l'anno occorre procedere alla pulizia dei filtri per assicurare che l'aria che attraversa il condizionatore si mantenga di buona qualità.

 

 

L'operazione, almeno per chi non l'ha mai effettuata, potrebbe sollevare qualche incertezza, ma in realtà è più facile a farsi che a dirsi, e si può riassumere in 5 mosse.

 

1) Aprire lo sportello del condizionatore.

Ai lati dello split potrai vedere che ci sono dei piccoli sbalzi rialzati che consentono di esercitare la pressione necessaria per aprire lo sportello del condizionatore, è da lì che riuscirai ad aprire lo sportello con un piccolo sforzo.

 

 

2) Estrarre i filtri dalla loro sede.

Davanti ai tuoi occhi puoi vedere l'interno dello split. Quegli oggetti impolverati che ti trovi di fronte sono i filtri. La loro struttura è flessibile e si adatta alla curvatura dello split. Puoi procedere ad estrarli, facendo attenzione a sfilarli dalla loro sede, sollevandoli delicatamente dal basso fino a farli uscire dalle linguette di contenimento che si trovano lungo tutto il perimetro della sede del filtro. Questa probabilmente è la parte più complicata di tutta l'operazione.

 

 

3) Lavare i filtri dalla polvere.

Aiutandoti con il microfono della doccia, orienta il getto direttamente sui filtri e lavali fino a togliere ogni residuo di polvere dalla loro superficie. 

 

 

4) Asciugare i filtri.

Occorre particolare attenzione a questo punto della procedura. È importante asciugare accuratamente i filtri per evitare la formazione di muffe che potrebbero comportare cattivi odori nel funzionamento del condizionatore. Si può procedere utilizzando un asciugacapelli fino a quando la superficie dei filtri sia completamente asciutta.

 

 

5) Riposizionare i filtri all'interno dello split.

Per reinserire i filtri nello split si procede a ritroso, infilando prima la parte superiore del filtro nella sede da cui l'abbiamo estratto in precedenza, e poi la parte inferiore, sistemandolo opportunamente all'interno delle linguette. Finita questa operazione possiamo richiudere lo sportello.

 

 

E il gioco è fatto!

 

 

Per vedere tutta la successione delle operazioni puoi guardare questo video:

 

https://www.youtube.com/watch?v=AJ6S0TdzSCY