Quanto costa un impianto fotovoltaico? 

 

Per rispondere a questa domanda, cominciamo ad individuare le parti in gioco. Ci sono almeno 6 voci di cui occorre tenere conto nella stima del costo di un impianto. Ciascuna di queste richiede una competenza specifica sia da parte di chi progetta che da parte di chi installa l'impianto:  

  1. la Potenza Nominale dell'impianto;
  2. i Componenti scelti;
  3. il  Know-How della progettazione e dell'installazione;
  4. il costo per l'Iter Autorizzativo dell'impianto;
  5. la Manodopera Qualificata per il montaggio;
  6. il costo per l'Allaccio alla Rete.

Consulenza Energetica e Business Plan: tutte le informazioni sul tuo futuro impianto fotovoltaico.

Nel nostro business plan, compilato per te, senza impegno, durante il corso della nostra consulenza energetica strategica troverai informazioni utili riguardanti:

  1. Produzione annuale di energia dell'impianto fotovoltaico 
  2. Fabbisogno di energia dell'abitazione
  3. Sgravi fiscali previsti dal Legislatore
  4. Risparmio sulla bolletta elettrica
  5. Vantaggi derivanti dallo scambio sul posto e dalla vendita delle eccedenze.
  6. Pay back time, o tempo di ritorno dell'investimento

Conoscendo questi dati è possibile farsi un'idea della convenienza di un impianto fotovoltaico. Guardiamoli singolarmente e ti farò capire il perché.

Pannelli fotovoltaici

Il primo passo per parlare di fotovoltaico è descrivere...

1) Come funziona un impianto fotovoltaico?   

In termini tecnici il funzionamento di una cella fotovoltaica si basa sull'effetto fotoelettrico, ovvero la capacità di alcuni materiali di sprigionare una corrente elettrica se esposti ad una sorgente luminosa. Moltiplica questo per tante celle fotovoltaiche posizionate su un unico pannello e otterrai come risultato che su una superficie un po' più piccola di due metri quadri si riesce a raccogliere una energia elettrica dalla potenza di più di 300 Watt.